Notizie
news

20 Maggio
2019

CONVOCAZIONE DELLE OPERAZIONI DI VOTO (25 GIUGNO – 28 GIUGNO 2019 – ORE 9,00/14,00)

CONVOCAZIONE DELLE OPERAZIONI DI VOTO (25 GIUGNO – 28 GIUGNO 2019 – ORE 9,00/14,00)

CANDIDATURA DEI COLLEGHI GIANLUCA GAMBOGI EFRANCESCO GAVIRAGHI

Gentili Colleghe, Cari Colleghi,

come certamente avrete notato con la Circolare n. 16/19 il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Firenze ha proclamato l’apertura dei seggi elettorali prevista per martedì 25 giugno (presso l’Ufficio del Giudice di Pace di Empoli), per mercoledì 26 giugno, giovedì 27 giugno e venerdì 28 giugno 2019 (presso il piano 0 del Palazzo di Giustizia di Firenze), sempre dalle ore 9,00 alle ore 14,00.

Nei mesi passati si è discusso molto sulla eleggibilità o meno dei candidati che avessero effettuato già due mandati consecutivi.

Vi abbiamo via via informato di quanto accaduto, a partire dalla famosa sentenza della Suprema Corte di Cassazione del dicembre 2018 e poi della successiva approvazione dell’interpretazione autentica dell’art. 3, comma 3 della legge n. 113/17.

Abbiamo anche organizzato un confronto (12 aprile 2019), a più voci, per approfondire la questione di legittimità costituzionale posta dal Consiglio Nazionale Forense.

Alla luce delle nostre riflessione e di un parere pro-veritate richiesto alla Prof.ssa Maria Luisa Azzena dell’Università degli Studi di Pisa, siamo giunti alla conclusione che – a prescindere da ciò che la Corte Costituzionale andrà a decidere - i Colleghi Gianluca Gambogi e Francesco Gaviraghi che si impegnano da tempo nelle istituzioni forensi sono eleggibili e quindi candidabili in quanto le nuove norme non sono loro applicabili.

La norma sull’ineleggibilità non è applicabile nei loro confronti.

Abbiamo quindi chiesto a Francesco e Gianluca di candidarsi alle prossime elezioni chiedendo ad entrambi di essere congiuntamente a capo della lista dei Colleghi che si candideranno con Avvocatura Indipendente e che nei prossimi giorni saranno resi noti al Foro.

Con le nuove norme elettorali (abrogazione del voto di lista che tanto fece discutere in passato) Avvocatura Indipendente non indicherà più il candidato Presidente poiché quest’ultimo sarà scelto direttamente dai Consiglieri che risulteranno eletti da tutto il Foro. Riteniamo sia giusto così.

Siamo infine certi che Francesco e Gianluca, forti della significativa esperienza dell’ultimo quadriennio in Consiglio, sapranno mettere al servizio del Foro la loro volontà di proseguire nella strada istituzionale intrapresa nella consiliatura che sta per concludersi e sapranno altresì affrontare i nuovi problemi, sempre più significativi, che la nostra categoria dovrà superare.

Un caro saluto a tutti.

Avv. Andrea Pesci