Notizie
news

09 Ottobre
2018

EQUA INDENNITA' PER TUTORE, CURATORE E AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO

Firenze, lì 9 ottobre 2018

EQUA INDENNITA’ PER TUTORE, CURATORE E AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO: E’ DAVVERO MATERIA IMPONIBILE?

Gentili Colleghe, Cari Colleghi,

riteniamo di far cosa gradita a tutti coloro che per motivi professionali si occupano di tutele, curatele e amministrazioni di sostegno, nell’inviare una nota del nostro Collega del Foro di Siena, Giovanni Dirindelli.

Quest’ultimo ha approfondito la questione anche alla luce di alcune richieste di chiarimenti che erano pervenute ad Avvocatura Indipendente.

In buona sostanza, come potrete leggere direttamente dalla nota, è più che discutibile che l’equa indennità di cui trattasi venga qualificata come reddito imponibile e meno che mai come reddito di lavoro autonomo che, come noto, è soltanto quello derivante dall’esercizio di arti e professioni.

Laddove si dovesse giungere ad un inquadramento giuridico più corretto dell’indennità ne discenderebbe che la medesima, per le ragioni bene evidenziate dal Collega Dirindelli, non sia da considerarsi imponibile e conseguentemente non vi sarebbe necessità di fatturazione.

Poiché la questione interessa non pochi Colleghi, venendo incontro ad alcune richieste di approfondimento, chiederemo al nostro Consiglio dell’Ordine di realizzare un’iniziativa sul punto che magari potrebbe avvenire anche a livello distrettuale.

Vi terremo aggiornati su questo evento formativo che vorremmo realizzare, ove possibile, entro il corrente anno.

Un caro saluto a tutti.

Avv. Andrea Pesci